Dott. Giovanni Mariotta

Soffri di emorroidi? Sei spaventato dall’intervento e dalle relative conseguenze? Da oggi con la chirurgia mininvasiva e laser potrai risolvere il tuo problema facilmente e rapidamente.

Per saperne di più prenota subito una visita con me a Roma, Ferentino o Grottaferrata.

Chi sono

Sono un medico chirurgo specialista in Chirurgia nell’ambito della Proctologia e Chirurgia Colorettale.

Visito a Roma presso la Casa di Cura Privata Accreditata “Clinica Villa Pia” e presso la Clinica “Ars Medica” dove effettuo visite specialisticheindagini endoscopiche e radiologiche necessarie a individuare le eventuali affezioni del colon-retto. Opero presso le medesime Cliniche a Roma in convenzione con il SSN e con le più importanti Assicurazioni e Fondi SanitariCasse Mutue Private italiane ed estere.

Inoltre, sono il chirurgo di riferimento del rinomato Studio Medico Mitreo di Grottaferrata centro di eccellenza diagnostico della zona dei Castelli Romani, nonché dello studio XXXXX di Ferentino.

Prenota una visita

Giovanni Mariotta - MioDottore.it

Doctolib
Prenota un appuntamento onlineVai qui

Convenzioni con assicurazioni e casse mutue

Cosa dicono di me i pazienti

Prenota subito una visita

Visita Urgente

Domande frequenti

Chiunque può sviluppare la patologia a causa dell’età, della sedentarietà, di disturbi alimentari o di una possibile familiarità. In generale i periodi più caldi contribuiscono all’insorgenza di disturbi emorroidali.

Per prevenire o limitare l’insorgenza di disturbi emorroidali è molto importante osservare una dieta variegata con un adeguato apporto di fibre ed una idratazione giornaliera che preveda almeno 1,5 L al giorno.

Le emorroidi causano dolore e sanguinamento a causa di una tumefazione e congestione del plesso emorroidario del canale anale mentre la ragade è una ferita cronica sullo sfintere anale che genera molto dolore e provoca anch’esso sanguinamento.

E’ necessario sottoporsi ad intervento chirurgico quando il sanguinamento è costante e abbondante oppure quando il dolore diventa insostenibile.

Oggi grazie alle metodiche mininvasive e all’uso di strumenti moderni è possibile eseguire interventi nell’ambito del day surgery: con una degenza limitata ad alcune ore dopo l’intervento e ad una convalescenza di pochi giorni.

A casa si può solo assumere un antidolorifico per lenire il dolore e stare a riposo. E’ bene astenersi dall’applicare impacchi ghiacciati o altri composti o preparati.

Con le metodiche mininvasive l’intervento non è doloroso e viene eseguito in day hospital con anestesia loco-regionale consentendo al paziente di rimanere sveglio e vigile.

Il dolore post operatorio è tollerabile e ridotto grazie ad una adeguata terapia antidolorifica.

Saranno necessari alcuni giorni di convalescenza a casa osservando qualche giorno di riposo ma il paziente potrà svolgere tutte le attività domestiche e sarà possibile andare di corpo dal giorno dopo l’intervento.

Solitamente nel giro di una settimana è possibile riprendere la propria attività lavorativa fermo restando che nei giorni di convalescenza potrà svolgere le normali attività quotidiane.

E’ necessario attendere la vista di controllo, generalmente dopo una settimana, nella quale si verificherà lo stato di guarigione delle ferite interne.